Pro Loco di Morro D’Oro

Morro D’Oro è un antico borgo medievale situato a cavallo fra la Valle del Tordino e quella del Vomano.

La fondazione di questo paese è databile tra il VIII e il X secolo, cioè durante l’epoca degli incastellamenti; tuttavia il primo documento che ne attesta l’esistenza risale al 1021.

All’interno di questo borgo storico vi è un’alta concentrazione di monumenti come la Chiesa del SS. Salvatore e San Nicola che non solo custodisce degli altari lignei databili fra il Cinquecento e il Seicento, ma è anche la sede di alcune tele del Ragazzini (pittore seicentesco) e di una statua in terracotta raffigurante la Vergine Maria (scuola atriana del 1500); inoltre attraverso un percorso archeologico è possibile visitarne i sotterranei, custodi di tombe e fosse per i cereali.

Punta di diamante del paese è l’Abbazia di Santa Maria di Propezzano, in stile gotico ma con reminiscenze romaniche, che custodisce un ciclo di affreschi del 1499 dal valore inestimabile.

All’interno di questo scenario da favola lavora la Pro Loco di Morro D’Oro, con lo scopo di valorizzare il territorio con le sue tradizioni.

La manifestazione di punta di questa associazione è la “Sagra delle Antiche Ricette: li Granitte’nghi la Fava”, una festa-degustazione di questa pietanza tradizionale; questa consiste in una polenta di farina di grano duro accompagnata da fave, il tutto a chilometro zero e secondo le antiche tradizioni.

Tra gli altri eventi vi è la Festa di Carnevale e la Rainbow Explosions.

VIDEO (clicca qui)

  • 01. MORRO D'ORO

CONTATTI:

Pro Loco di Morro D’Oro